Senza titolo‎ > ‎

Storia della Scuola "E. Fermi"

La Storia della Scuola a Carnago: 
  • L’archivio comunale documenta che già nel 1860 a Carnago esistevano una scuola maschile e tre scuole femminili
  • Nel 1864 fu aperta una scuola maschile per i mesi i dicembre-gennaio e febbraio, per permettere a chi lavorava nei campi di frequentare la scuola nella cattiva stagione
  • Nel 1870 fu assunto come maestro comunale per la scuola maschile il Signor DUCHINI FORTUNATO di Solbiate Arno con lo stipendio di £.400 annue. Le lezioni duravano cinque ore al giorno
  • Nel 1879 il Consiglio Comunale deliberò il Calendario Scolastico: la scuola apriva il 1° novembre e chiudeva l’ultima settimana di luglio. 
  • Nel 1855 venne istituito l’Asilo infantile “G.SOMARUGA” 
  • Nel 1844 l’insegnante SPERONI MARIA inviò una lettera al Consiglio Comunale per chiedere un aumento di stipendio in quanto le alunne erano cresciute da 85/90 a 120. L’aumento venne concesso a si passò da £.366 a £.400 all’anno
  • In una statistica del 1887 risulta che a Rovate esisteva una SCUOLA MISTA RURALE, ripartita in più classi, con 29 maschi e 25 femmine
  • Nel 1903 le assunzioni del maestri comunali dovevano essere fatte attraverso un concorso
  • Nel 1913 venne deliberata la costruzione dell’edificio scolastico attuale
  • Nel 1932 venne acquistato dal Comune il terreno dove sorge attualmente la Scuola e si cominciarono i lavori
  • Nel 1935 venne inaugurato l’edificio
  • Durante la II guerra mondiale l’edificio scolastico venne dato in uso ad una ditta di Bologna. Gli alunni vennero trasferiti per le lezioni presso l’asilo infantile
  • Nel 1950 ci fu la prima modifica all’edificio scolastico: l’impianto di riscaldamento passa dal carbone alla nafta
  • Nel periodo che va dal 1960 al 1970 le scuole prendono il nome di “E.FERMI” a Carnago e “E.DE AMICIS” a Rovate (chiuderà nel 1990)
  • Nel 1971 si avvia il progetto di attuale ampliamento dell’edificio con la costruzione della palestra
  • Negli anni 2005/2006 è stato ristrutturato il sottotetto, e sono state realizzate due ampie aule – laboratorio, ben arredate.
Alcune foto della scuola in costruzione, negli anni 1932 - 1935
 

 



Si ringraziano l'Insegnante Lucia Pandin per la ricerca documentale e
 l'Archivio Comunale per le foto storiche.



La Nostra Scuola ha preso il nome da ENRICO FERMI (Roma 1901-Chicago 1954), grandissimo fisico italiano che si dedicò allo studio dei nuclei atomici e dei neutroni, scoprendo la radioattività artificiale.
Nel 1942 collaborò all’entrata in funzione del primo reattore nucleare. 
Nel 1944 prese parte agli studi per la realizzazione della prima bomba atomica. Nel 1938 gli fu conferito il Premio Nobel.